Torta di compleanno

Oggi vi propongo una ricetta di una torta che in casa nostra è ormai diventata un must dei compleanni. E’ ottima, ne mangeresti una intera, ma questo dolce mi piace prepararlo quando so di poterlo condividere con più persone perché è abbastanza calorico!

La ricetta arriva sempre da un libro che in questo momento sto sfruttando davvero molto, American Bakery di Laurel Evans, e che consiglio di acquistare a chi piacciono i dolci americani oppure vuole preparare qualcosa di diverso dal solito.

Quindi ecco di seguito ingredienti e procedimento per la preparazione, non è difficile, serve solo un po’ di tempo!

INGREDIENTI:

– burro per ungere lo stampo

– 90 gr cioccolato fondente al 70% tritato finemente

– 350 ml di caffè americano caldo (o espresso allungato con acqua bollente)

– 500 gr di zucchero

– 350 gr di farina 00

– 80 gr di cacao

– 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio

– 3/4 cucchiaino di lievito in polvere

– 1 cucchiaino di sale

– 3 uova temperatura ambiente

– 160 gr di olio di semi

– 360 gr di latticello (lo ottenete mischiando 180 gr di yogurt magro e 180 gr di latte con un cucchiaino di limone)

PER LA GANACHE

– 250 gr di panna fresca

– 2 cucchiai di zucchero

– 450 gr di cioccolato fondente al 70% tagliato a pezzettini

– 150 gr burro a pezzetti

 

Preriscaldate il forno a 150° ed imburrate due stampi del diametro di 25 cm. Rivestite il fondo di entrambi con un disco di carta da forno, imburrate ed infarinate buttando l’eccesso.

In una scodellina mescolate il cioccolato ed il caffè caldo, finché il cioccolato non sarà completamente sciolto.

In una terrina setacciate lo zucchero, la farina, il cacao, il bicarbonato, il lievito ed il sale e mettete da parte. In un’altra terrina sbattete le uova con una frusta elettrica finché non saranno gonfie e chiare. Aggiungete poi l’olio, il latticello ed il composto di caffè e cioccolato. Unite gli ingredienti secchi messi da parte ed amalgamate bene il tutto.

Versate metà impasto in uno stampo e metà nell’altro ed infornate per circa un’ora accertandovi della cottura tramite la prova dello stuzzicadenti. Sfornate, trasferite le due torte su una gratella per farle raffreddare. Per sformare passate un coltello tra il bordo della torta e lo stampo e rovesciate poi il contenuto.

Per fare più velocemente alcune volte ho infornato entrambe le parti dell’impasto in un solo stampo (senza dividerle insomma) e tagliato la torta una volta raffreddata. Certo, in questo modo il tempo di cottura si allunga, quindi la torta è da controllare una volta in forno.

Per la ganache in una casseruola fate bollire la panna con lo zucchero, girando con una frusta finché lo zucchero non risulta completamente sciolto. Togliete dal fuoco ed unite il burro ed il cioccolato mescolando fino ad ottenere una crema liscia. Lasciate intiepidire e ponete la ganache in frigorifero per 20 minuti.

Spalmate un po’ di ganasce al centro della torta, come ripieno e con la restante ricopritene l’esterno.

Facendola qualche volta ho notato che la ganache è fin troppa e non riuscivo mai ad utilizzarla tutta, ho ridotto quindi la dose a metà. Inoltre ho trovato buonissima la torta anche farcendola con della marmellata ai frutti di bosco o pesche ed utilizzando la crema al cioccolato solo per la copertura.

L’ultima volta che l’ho preparata è stato per il compleanno di Alessandro ed in questo caso, dopo averla ricoperta con la ganache al cioccolato, mia sorella l’ha ulteriormente ricoperta con la pasta da zucchero! Anche senza la pasta da zucchero comunque la torta è bellissima.

Mmmm … mi è venuta l’acquolina! Quand’è il prossimo compleanno?!?!

foto DSC_5508 DSC_5495_b

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...