Primo mare

summer!

Mai come questo weekend mi sono sentita in vacanza.

Per noi quest’anno è stato il primo mare, un weekend bellissimo, soleggiato e molto caldo ma con una punta di vento.

IMG_8631Cattura2

Alessandro non riusciva a contenere la gioia ed appena ha saputo che saremmo andati al mare è corso verso la porta di casa pronto a partire!

Che emozione, sta proprio crescendo, il suo giocare in spiaggia si è molto evoluto e si è gustato il primo bagnetto in mare di quest’anno dato che le alte temperature ce l’anno permesso.

Cattura1IMG_8659Cattura7

Cosa c’è di meglio? Per noi Laigueglia (in Liguria) è il luogo del relax, abbiamo una casetta in cui ci rechiamo ogni anno, e ogni volta mi ricorda quanto la nostra famiglia stia crescendo.

E’ strano pensare che le prime volte io e il mio compagno ci siamo andati da amici, poi da innamorati, poi da convineti senza figli, con Ale piccolissimo ed ora eccoci qui… a questo punto!

Cattura4Cattura5

Vi lascio qualche foto del nostro weekend con la voglia di tornare presto lì, al mare!CatturaIMG_8679Cattura6

 

Annunci

Un salto da me, home sweet home

Finalmente riesco a scrivere un post sulla casa, arredi, accessori e decorazioni. L’argomento mi piace e interessa molto, quasi da sempre, e lo stesso è per il mio compagno.

E’ ormai trascorso un anno da quando ci siamo trasferiti nella nostra prima casa acquistata e direi che non vorrei mai tornare alla casa in cui ero in affitto. Questa è fatta apposta per noi, seguendo i nostri desideri e lo sentiamo. Abbiamo avuto la bellissima opportunità di scegliere come suddividere gli ambienti e di pensare gli arredi come più li avremmo amati.

Si tratta di un appartamento su due livelli, di cui uno mansardato, dove è localizzata la zona notte.

Soprattutto nella zona giorno abbiamo preferito lasciare tutto il più aperto possibile, volevamo parlare mentre cuicinavamo e giocavamo sul tappeto con nostro figlio, volevamo tanta luce ovunque … e direi che abbiamo relizzato i nostri desideri.

DSC_8550DSC_8541

Per la cucina le parole d’ordine sono spazio per lavorare (amiamo cucinare quando possiamo) e bianco!

DSC_8558DSC_8601

Abbiamo prediletto il colore bianco, per giocare con i colori di stampe e accessori e scelto linee il più possibile pulite. Con qualche trucchetto siamo riusciti a nascondere quello che meno volevamo far vedere come lavatrice e asciugatrice o il corridoio che porta al bagno.

DSC_8570

Untitled design

E dietro la porta nascosta si trovano l’angolo lavanderia e il bagno.

DSC_8628DSC_8621

Saliamo le scale per raggiungere la zona notte.

Abbiamo scelto di dividere questa zona in due camere oltre al bagno, che però non hanno muri di suddivisione ma a separarle è solamente la cambina armadio, questo perchè volevamo lasciare il tetto a vista, senza muri che lo tagliassero.

DSC_8665

La camera di Alessandro, che stiamo ancora ultimando, ospita dal lato opposto anche la scrivania dove spesso lavora papà … e più raramente mamma.

DSC_8645DSC_8650DSC_8657Sia per la zona giorno che per la zona notte abbiamo utilizzato pochissimi arredi Ikea (mentre la casa in affitto era esclusivamente ikea) anche se ovviamente qualcosa non può mancare!

La camera matrimoniale è quella che ospita la cambina armadio ed è quella che ci ha fatto innamorare della vista che si gode da casa.

DSC_8749DSC_8754DSC_8704

E poi arriviamo al bagno, il più utilizzato siccome vicino alle camere.

DSC_8679DSC_8687DSC_8689DSC_8688

Cosa ne dite? Vi è piaciuto fare un giretto in casa mia?

Foto di Luca Bossi

Picci, accappatoio in fibra di bamboo Naturelle

Qualche tempo fa vi parlai del fatto che sono diventata ambasciatrice Picci, ruolo del quale sono molto felice.

Per questo motivo ho ricevuto dall’azienda l’accappatoio in fibra di Bamboo (100%) della linea Naturelle. L’ho apprezzato moltissimo perchè è semplice, come piace a me, senza troppi disegni o decorazioni, è morbido, è naturale ed è di qualità.

Quale momento migliore per provarlo se non il bagno lento della domenica, quando ci si rilassa e si gioca in acqua senza limiti di tempo?!

Dopo un piacevole bagnetto ho avvolto Alessandro nel suo nuovo accappatoio, ottimo anche per lui che è già grandicello grazie alle dimensioni abbondanti e perfetto per tutte le mamme, che come si sa sono molto esigenti, dato che il materiale è completamente naturale.

La linea Naturelle, in aggiunta alla qualità del made in Italy, pone al centro l’utilizzo di materiali eco-friendly. In questo caso la fibra di Bamboo che è una fibra di cellulosa rigenerata, estratta dalla polpa del Bamboo. Il tessuto che ne deriva non è solo leggero e resistente, ma possiede anche grandi proprietà antibatteriche e disinfettanti. Quindi perfetto per i più piccoli e aggiungerei anche comodo per le mamme dato che si lava in lavatrice fino a 40°.

Consigliato!

 

01 02 03

 

DIY – Parete di ricordi

Ultimamente, a casa, ci siamo dedicati a trovare una soluzione per decorare una parete che ci sembrava fin troppo vuota. Volevamo dare un minimo di personalità al bagno, senza comprare nulla di nuovo.

Abbiamo preso spunto da qualche immagine su Pinterest e deciso di creare un insieme di foto ricordo. A questo punto non sapevamo se attaccarle alla parete con degli scotch colorati, ma ci sarebbe dispiaciuto rovinare le foto, quindi abbiamo deciso di appenderle ad un filo!

L’occorrente per questo progettino è:

– Polaroid (queste le avevo fatte stampare qualche tempo fa sul sito Origrami, prendendo mie foto da Instagram);

– Mollettine in legno;

– Filo da pesca;

– Chiodini;

– Scotch colorato.

01

 

Bè, il procedimento è così facile che non necessita di vere istruzioni. Abbiamo semplicemente fissato il filo da pesca con i chiodini dato che lo scotch non era così forte da tenerlo ben teso una volta appese le foto.

Abbiamo poi ricoperto i chiodini con dello scotch colorato ed appeso foto e ritagli di carte grafiche, per spezzare.

Ho giò ordinato delle mollettine senza disegni perchè le preferisco, online se ne trovano a costi davvero contenuti!

Che ne dite del risultato??

02(1)03(1)

Photo by Luca Bossi

Baby Acquisti – Linea Mamma Baby

Qualche tempo fa entrai in una farmacia e fui subito attirata da alcuni prodotti per bambini con una grafica bellissima, semplice e d’effetto (su di me il packaging fa sempre il suo lavoro). Avrei voluto comprarli tutti, subito, ma mi trattenne il fatto che alla nascita di Alessandro molte persone mi avevano regalato svariati tipi di detergenti e non sapevo più dove metterli…quindi mio malgrado rinunciai.

Quella che avevo addocchiato è la linea Mamma Baby, una serie di prodotti per l’igiene personale di adulti e bambini ideata da Maria Elena Olcelli e nuovo brand della Olcelli farmaceutici (azienda operante in questo settore da più di 50 anni).

La linea si compone di bagnoschiuma, doccia shapoo , olio di mandorle dolci, crema pantenolo per i bambini, per gli adulti invece ci sono il sapone, il deogel 24, l’intimo mamma ed il doccia shmpoo. Tutti i prodotti sono acquistabili nelle farmacie ma anche sul sito dell’azienda farmaceutica Olcelli in versione full size e mini size in una pochette perfetta per gli spostamenti da casa.

Grazie a Maria Elena li ho provati e non posso che dirmi soddisfatta. Prima di tutto la profumazione è molto delicata, non fanno troppa schiuma e rispettano la pelle dei bimbi. L’olio di mandorla per esempio è ottimo soprattutto perchè grazie alla sua lavorazione è anche commestibile quindi non ci sono problemi di irritazioni.

Per Alessandro io cerco sempre di stare attenta ad utilizzare prodotti pensati e senza materie prime non adatte alle pelli sensibili dei bambini ed effettivamente i detergenti di questa linea sono stati formulati con estratti vegetali di origine biologica, senza coloranti ne parabeni, non contengono sodium laureth sulfate e sono dermatologicamente testati….quindi quando il mio bimbo cerca di bersi l’acqua del bagnetto, anche se succede non mi prende l’ansia!!!!

Nel dettaglio ecco cosa contiene la pochette (pensata per contenere tutti i prodotti che proteggeranno i nostri cuccioli, come il grembo materno li ha protetti nei 9 mesi della gravidanza):

Sapone _ il cuore, perfetto per la mamma che si lava le mani prima di prendersi cura del suo cucciolo, molto delicato e formulato con cardamomo ed oliva, lascia la pelle vellutata nonostante i continui lavaggi.

Bagnetto _ il pesciolino, per far sentire i più piccoli felici e tranquilli durante il bagnetto, grazie al cardamomo lascia la pelle vellutata.

Doccia shampoo_ l’orsetto, grazie all’oliva questo detergente lascia i capelli dei piccoli lucenti e la pelle idratata.

Olio di mandorle dolci_ la palla, prodotto con mandorle dolci trattate senza l’utilizzo di solventi è ideale per una coccola post bagnetto ed essendo commestibile anche per la pappa (ebbene si!!)

“Prima mi preparo col CUORE per coccolare nel bagnetto il mio cucciolo, che guizza come un PESCIOLINO e stringe forte a se’ il suo ORSACCHIOTTO. Dopo il bagno, siamo pronti per un altro momento di relax, una pappa o un massaggio con L’OLIO DI MANDORLE DOLCI.”

In conclusione….provateli, ne vale la pena! E poi…una cosa più frivola….stanno benissimo nel mio bagno!

01

 

Photo by Luca Bossi