Festa a sorpresa

Quello appena passato è stato un weekend davvero emozionante, è stato il weekend in cui ho compiuto trent’anni.

Sabato era il mio compleanno ed è stata davvero una bella giornata, mi sono presa una mattinata per me mentre Ale e il papi si davano da fare per gli ultimi preparativi per la serata.

In serata, dopo aver portato Ale dai nonni sono uscita con Luca convinta di andare a cena noi due soli in un posto carino, in realtà a Milano mi aspettava una bellissima festa a sorpresa con gli amici più cari e un allestimento bellissimo (trovate un piccolo video su Periscope @babyhomeandme).

02 07

E’ stata bella la sensazione di avere tutte quelle persone li per me, le persone per me più importanti e a me più vicine! Vorrei ogni anno una festa così …capito?!?!?

050601IMG_8927

Annunci

Domenica brunch!

Ve l’avevo detto, la settimana scorsa, che domenica avrei fatto un brunch, e così è stato!

Ho pensato al brunch perchè il 10 Marzo è stato il compleanno del mio compagno, Luca, e volevo organizzare per lui qualcosa di carino per festeggiare insieme ad amici e parenti. Il brunch mi è sembrato l’ideale, abbiamo dato appuntamento a tutti verso le 11 e ci siamo gustati insieme la nostra colazione/pranzo per poi avere anche parte del pomeriggio libero per rilassarci, non male, no?

Ho trovato qualche idea su Pinterest e cercato online alcuni spunti per le pietanze da servire, ho quindi iniziato a scrivermi una bozza di menu’ che comprendesse qualcosa di dolce e di salato, tutto molto easy e facile da mangiare in modo che il brunch permettesse anche agli ospiti di muoversi e conversare liberamente.

01

Dato che magari anche voi cercate qualche spunto, vi spiego cosa ho preparato insieme a Luca per i nostri ospiti.

Partiamo dai dolci:

Yogurt con diverse varietà di cereali e frutta secca e fresca, torta allo yogurt con gocce di cioccolato, brownies, cupcakes al cacao. I nostri ospiti hanno poi portato un banana bread e una torta mele e pere.

Per quanto riguarda il salato:

Paninetti semidolci al latte farciti con salmone e formaggio fresco, plum cake salato ai pomodori e scamorza, torta salata alle verdure, brioches salate e mousse di prosciutto con crostoni di pane.

Bevande:

Succo di mela, succo di arancia, caffè americano e caffé d’orzo.

La cosa che è piaciuta di più? In assoluto lo yogurt!

07

Per quanto riguarda la tavola, abbiamo deciso di tenere dei colori neutri, non troppo accesi ad esclusione di qualche tocco di colore dato dai cestinetti che ho uitilizzato come porta pane.

05

Solitamente quando preparo qualcosa per un numero di persone abbastanza elevato mi pongo sempre il problema che il cibo basti, così finsico sempre per esagerare ma c’è un rimedio, preparare dei vassoietti per ogni ospite che continuerà a gustarsi qualche dolcetto anche a casa!

08

Pasta Frolla

pasta fa

Non amo particolarmente le crostate perchè la pasta frolla non mi ha mai convinto. Troppo burrosa, troppo dura a volte.

Per il compleanno di Alessandro volevo però preparare una crostata alla marmellata per gli ospiti, alla festa avevo infatti intenzione di proporre dei dolci che potessero incontrare i gusti di tutti e questo genere di torta non poteva mancare!

Cercando online mi sono imbattuta ovviamente su Giallo Zafferano e un po’ dubbiosa mi sono messa al lavoro per preparare la frolla.

La ricetta è davvero molto semplice e veloce, fattibile anche da chi non è molto ferrato sulla preparazione dei dolci.

INGREDIENTI:

500 gr farina

250 gr burro

200 gr zucchero a velo

4 tuorli d’uovo

scorza di un limone non trattato (io l’ho evitata perchè non amo il limone nei dolci!)

 

Per una teglia del diametro di 18 cm ho utilizzato metà dose!

 

PROCEDIMENTO:

Porre farina e burro da frigorifero, tagliato grossolanamente, in un mixer e frullare fino ad ottenere un composto sabbioso.

Trasferire il composto in una terrina e aggiungere lo zucchero a velo setacciato.

Creare una fontana e al centro porre i tuorli d’uovo e il limone, mescolare poi con una forchetta.

Quando le uova avranno assorbito la farina continuare impastando brevemente a mano in modo che l’impasto non si scaldi troppo e riporre in frigorifero per almeno 30 min.

Allo scattare dei 30 min potete preparare la vostra torta! Io ho steso la base, bucherellata e guarnito con della marmellata di pesche. Ho utilizzato un taglia biscotti rotondo per guarnire la decorazione.

La pasta frolla si può anche surgelare quindi la potete preparare in anticipo!

 

Ve lo dico… non ho mai assaggiato pasta frolla più buona! Con un avanzo di impasto ci ho fatto dei biscottini davvero deliziosi.

L’impasto risulta essere fragrante e non troppo burroso al gusto. Io l’ho farcita con della marmellata di pesche anche se avrei preferito utilizzare della frutta fresca.

Trovate la ricetta originale qui!

 

DSC_8427

Buon secondo compleanno!

Eccomi qui, dopo un giro di influenza che ci ha tenuto occupati per quasi due settimane finalmente riesco a scrivere sul blog! Spero che per quest’anno sia l’ultimo virus … la primavera è vicina, ce la possiamo fare!

Oggi volevo mostrarvi qualche foto del secondo compleanno di Alessandro. E’ passato ormai più di un mese da quando l’abbiamo festeggiato, lo so, sono molto molto in ritardo!

La location della festa è sempre la stessa, lo spazio Fucinazero a Milano. Quest’anno non ci siamo affidati a nessuno per l’allestimento, abbiamo deciso di fare una cosa semplice con qualche decorazioni, tanti dolci preparati da noi!

Alessandro è stato molto felice e fremeva nel vedere i preparativi della sera prima. Ha adorato giocare con i suoi amichetti e ovviamente aprire i regali!

DSC_8389Il tema era il circo e quindi abbiamo pensato di stare sul rosso/bianco ed utilizzare come motivo le stelline e le strisce. Per quanto riguarda contenitori dei cupcake e posate in legno, mi sono rivolta al sito Party Pops. Le posate sono state personalizzate con del washi tape, per avvicinarsi si più al tema. Cannucce stellate e rigate le ho invece acquistate da Déco Chic. Entrambi negozi online davvero affidabili e con proposte carinissime.

Come l’anno scorso abbiamo etichettato le bottigliette di acqua e quest’anno abbiamo aggiunto una ghirlanda decorativa, appesa nella sala dove si trovava il buffet per gli invitati.

DSC_8393

DSC_8388

Per i dolci siamo stati sul semplice, essendoci dei bambini ho voluto preparare delle torte che potessero incontrare i loro gusti e quindi la solita buonissima torta di carote del libro “Quello che piace a Irene”, di cui avevo scritto la ricetta in un precedente post, una crostata di marmellata ed una torta al cacao e arance. La zia di Alessandro ha poi preparato dei buonissimi cupcakes! Non potevano poi mancare i classici biscotti di frolla e i cioccolatini della nostra Franci!DSC_8394

DSC_8397

DSC_8429

Essendo la festa a tema circo abbiamo poi deciso di allestire un tavolo con tanti tipi di caramelle, che poi erano anche parte del regalino da lasciare agli ospiti.

DSC_8408

DSC_8413E’ stato davvero un bel pomeriggio, divertente e passato in compagnia delle persone più care.

DSC_8481

DSC_8446

Piccole decorazioni che fanno la differenza

Un paio di settimane fa, l’8 gennaio, Alessandro ha compiuto due anni e per l’occasione in serata abbiamo festeggiato insieme ai nonni.

Mi piace infatti fare qualcosa di piccolo a casa, con i nonni il giorno giusto del compleanno per festeggiare poi con gli amichetti più avanti.

Dato che l’8 gennaio era un giovedì e quindi un giorno lavorativo, non c’era molto tempo per troppi preparativi e decorazioni ma credo che bastino piccoli accorgimenti per non tralasciare l’aspetto estetico della tavola quando si invita qualcuno.

La sera precedente abbiamo preparato una buonissima torta di carote, per la quale Alessandro impazzisce, presa dal libro “Quello che piace a Irene” e di cui vi parlai in questo post.

La candelina con il numero due non poteva ovviamente mancare ma avevo voglia di un’altra decorazione per la torta e quindi ho fatto una mini ghirlanda di bandierine sui toni dell’azzurro come cake topper.

IMG_4311Il procedimento è davvero semplice, bastano due stecchi di legno, del baker twine e del cartoncino colorato! In questo caso ho tagliato dei rombi da ripiegare su se stessi per formare un triangolo e li ho messi a cavallo del baker twine. In realtà è semplice ottenere un cake topper del genere utilizzando al posto del cartoncino dei whashi tape! Con lo stesso procedimento ho creato anche delle bandierine da mettere in tavola.

IMG_4339

La zia poi ci ha preparato dei cupcake, resi ancora più carini da dei pirottini in cartone colorato e da un cake topper simile a quello della torta ma fatto appunto con i famosi scotch di carta.

IMG_4346

Per quanto riguarda la tavola ho messo dei semplici runner … devo dire la verità… non avevo voglia di togliere con il ferro da stiro le pieghe dalla tovaglia in lino e questi erano già pronti!

Per non utilizzare le bottiglie di platica ne ho utilizzata una in vetro, ho messo a tavola un bicchiere con le cannucce di carta in colori pastello ed utilizzato dei bicchieri sempre nei colori pastello acquistati da Merci qualche tempo fa!… non so se si è capito ma ultimamente a casa nostra i colori pastello la fanno da padrone! IMG_4313 IMG_4314

Luci soffuse, qualche candelina, piatti colorati … e il gioco è fatto! Pronti a festeggiare!

DSC_8373

Pirottini in carta e cannucce colorate sono facilmente reperibili online a nei negozi. Le cannucce che ho utilizzato io provenivano da Maisons du Monde ma mi è capitato di acquistarne anche online su siti come Party Pops e Decochic o ancora su Etsy ne vendono tantissime, il mio negozietto preferito è Partytude.

Si ricomincia

Ed eccomi tornata, le vacanze sono già finite da qualche tempo e quasi mi sono già dimenticata quanto sia bello avere più tempo da trascorrere con la propria famiglia.

E’ strano pensare quanto una coppia che lavora 8 h al giorno (come la maggior parte di noi) poi alla fine non abbia così tanto tempo da trascorrere insieme durante la settimana.

In ogni caso le vacanze sono andate benissimo, è emozionante trascorrere il Natale con un duenne, si rivivono sentimenti da tempo dimenticati. La gioia di trovarsi i regali sotto l’albero la mattina del 25 e lo stupore di aprirli tutti quanti per poi avere dei giochi nuovi con cui trascorrere le giornate di tranquillità e famiglia che il Natale ci regala.

Oltre ai regali finalemente Alessandro ha potuto godersi un po’ di neve (poca) durante i giorni che abbiamo trascorso in montagna, a dire il vero pensavamo gli piacesse di più!

Poi c’è stato anche il suo compleanno, non ci credo abbia già due anni! Abbiamo fatto una piccola festicciola in famiglia in attesa di quella con gli amici sia piccoli che grandi!

Spero che anche a voi le vacanze abbiano restituito un po’ di energie e che le abbiate trascorse con le persone che più amate! Io vi lascio qualche foto delle mie.

IMG_6822

Piccoli regali per bimbi

Periodo di regali questo, evito di parlarvi di quelli più grossi e magari costosi che si fanno a Natale ma oggi dedico questo post a piccoli regalini, per i bimbi, che si trovano facilmente e a poco prezzo. Secondo me sono ottimi sia per aggiungere qualche pacchettino a Natale ma anche per fare delle piccole sorpresine all’epifania o come calendario d’avvento ma perchè no anche come regalino agli ospiti di un compleanno! Ecco quindi qualche idea sotto i 10 euro! insieme1Partendo da sinistra: Set te’ Tiger, Matite con animaletto Tiger, Omino con paracadute Dieters Spielzeug, Animali da dita Tiger, Macchinina con palloncino Dieters Spielzeug. insieme2Partendo da sinistra: Tatuaggi gelato EefLillemor, Trottole in legno My Little day, Braccialetti fluo My Little Day, Caleidoscopio My Little Day.