Una ciambella

THE

Chi mi conosce almeno un pochino sa che a casa mia un dolce non manca quasi mai, soprattutto nel weekend.

Mi piace prepararli, per traguardi importanti miei o di chi conosco, per non pensare, per divertirmi o per condividere un momento speciale con mio figlio.

A volte elaborati, a volte semplici ma preparare un dolce è per me davvero un piacere. Soprattutto nella stagione invernale.

La ricetta che pubblico oggi ha molti anni, forse lo si può intuire dalla sua semplicità. E’ una ciambella bicolore, morbidissima e che si scioglie in bocca. Tra le altre cose non è adatta anche a chi non tollera il latte visto la mancanza di latticini al suo interno.

 

INGREDIENTI:

3 uova

250 gr di zucchero

130 gr di acqua

130 gr di olio

1 bustina di lievito

250 gr di farina

2 cucchiai di cacao amaro

 

Unire gli ingredienti uno alla volta (tranne il cacao amaro) e sbattere con le fruste elettriche.

Dividere a metà l’impasto e a una delle due parti unire i due cucchiai di cacao amaro in modo da ottenere una metà al cacao e una normale.

Imburrare uno stampo a ciambella e versare i due composti creando una ciambella variegata.

Infornare a 180° per 50 minuti.

 

Per una variazione sul tema, se una semplice fetta di ciambella non vi basta, potete servirla con del gelato o versandoci sopra della cioccolata.

IMG_1068 IMG_1069

 

 

Annunci

Mug Cake allo Yogurt

Ieri era una giornata uggiosa, grigia e piovosa. Alessandro ha deciso di non dormire come al solito nel pomeriggio e dopo esserci costruiti delle maschere di carta, dopo aver disegnato, dopo aver giocato sul letto abbiamo deciso di provare a fare una Mug Cake.

Per chi non lo sapesse la Mug Cake è una torta monoporzione che si fa direttamente in una tazza, li si mescolano tutti gli ingredienti e sempre li si cuociono nel microonde.

Al mio compleanno mi è stato regalato un libro con moltissime ricette sfiziose per preparare delle mug cake, Il libro è Mug Cakes – pronte i 2 minuti al microonde – edito da Guido Tommasi editore, è davvero carino, con ottime ricette e belle foto.

Gli ingredienti necessari per preparare queste tortine sono davvero banali e si trovano nelle dispense di tutti quanti anche quando non si è appena fatto la spesa.

IMG_9086

Noi ieri abbiamo deciso di preparare la versione allo yogurt:

INGREDIENTI PER UNA MUG:

30 gr di burro

1 uovo

44 gr di zucchero

11 gr di zucchero vanigliato

3 cucchiaini di yogurt

48 gr di farina

1/2 cucchiaino di lievito in polvere

zucchero a velo per decorare

 

PROCEDIMENTO

Sciogliere il burro in una ciotola al microonde 20 secondi a 800 watt.

In una tazza aggiungere e sbattere in sequenza tutti gli ingredienti con una forchetta o piccola spatola.

Cuocere al microonde 1 min e 40 secondi a 800 watt.

Spolverare con zucchero a velo e accompagnare con frutti rossi.

 

La tortina è riuscita perfettamente, molto buona e delicata. Secondo il mio parere però ci vorrebbe meno uovo quindi la prossima volta che la farò proverò ad usarne un po’ meno di uno intero.

 

IMG_9084

 

Dolce allo Yogurt

Venerdì sera ho cucinato questo dolce che pur essendo semplice in famiglia resta uno dei preferiti, poi non è nemmeno troppo calorico! Si prepara in poco tempo e non è necessario usare la bilancia.

La ricetta fa parte di un libro che mi piace molto: “LA PASTICCERIA 70 ricette illustrate passo a passo” di Marianne Magnier-Moreno (Guido Tommasi Editore). Questo ricettario mi ha subito attratto perchè ha una grafica carina e foto stupende, e poi i dolci sono tutti fattibili e vengono bene!

Ecco la ricetta di cui parlavo:

INGREDIENTI:

3 uova

1 yogurt intero

120g (1 vasetto) di olio di girasole

240g (2 vasetti) di zucchero

240g (3 vasetti) di farina 00

1/2 bustina di lievito

4g di sale

1/2 limone

PROCEDIMENTO:

Accendere il forno a 180°.

Mettere in una terrina abbastanza capiente le uova e sbattere con una frusta, aggiungere l’olio sbattendo ed in seguito lo zucchero continuando a sbattere.

In un’altra ciotola setacciare farina, sale e lievito ed aggiungere il composto a quello precedente… indovinate? Sempre sbattendo.

Aggiungere la scorza di limone e continuate a sbattere.

Imburrare o rivestire di carta forno una teglia rotonda di 22 cm di diametro, informare per 50 min.

Per i più golosi questa torta è ottima per essere farcita con marmellata o crema ed anche glassata. A me piace al naturale, con una bella tazza di latte freddo!!

01

Photo by Luca Bossi

Schiacciata all’uva

Questa schiacciata mi é piaciuta molto dalla prima volta che l’ho provata. La ricetta arriva da “I menù di Benedetta” ed é davvero semplice da fare ma molto squisita!
La cosa più scomoda é la lievitazione, perché ovviamente la realizzazione non é così veloce, io però ho utilizzato la macchina per il pane e mi sono trovata bene!
Faccio notare che la ricetta prevede un kg di uva ma io di solito ne metto quanto basta per riempire la schiacciata, che di solito é una quantità inferiore!

Ingredienti:
– 25 g di lievito di birra
– 400 g di farina
– 200 g di zucchero
– olio
– acqua
– sale
– 1 kg uva nera

Preparazione:
Sbriciolare il lievito nella farina.
Unire 4 cucchiai di zucchero, l’olio, l’acqua e un po’ di sale.
Impastare bene fino ad ottenere un panetto liscio.
Lavorare ancora per 10 minuti.
Fare riposare per un’oretta coperto con un panno.
Stendere 2/3 dell’impasto su una teglia coperta di carta forno.
Aggiungere metà dell’uva, 4 cucchiai di zucchero, un po’ d’olio.
Stendere l’altra parte dell’impasto e disporla sopra lo strato d’uva.
Aggiungere ancora una strato d’uva.
schiacciare bene per chiudere i bordi.
Aggiungere ancora 4 cucchiai di zucchero e altro olio.
Cuocere in forno a 180° per 20 minuti.

20130617-151506.jpg

20130617-151518.jpg

Find me on Facebook

Inspiration – Moi et Toi

Oggi vi parlo di Moi et Toi ed il loro blog.
Moi et toi sono un trio di ragazze che organizzano matrimoni, baby party ed altri eventi, se volete sbirciare i loro bellissimi allestimenti visitate il loro blog.
Oltre ai party che organizzano, alcuni privati mentre altri aperti al pubblico, sul loro blog troverete un sacco di spunti su moda, negozi carini da frequentare, mostre e date da non perdere.
Immergetevi nel mondo dolce, raffinato ed un po’ retro di Moi et Toi!

20130519-163944.jpg