Zoo – Bologna

Come promesso eccomi qui a parlarvi di Zoo, un posto per me stupendo che abbiamo frequentato nei giorni in cui siamo stati a Bologna.

Si tratta di una pasticceria, libreria e negozio di giocattoli e tante altre cose bellissime.

E’ un grande spazio dove poter fare un brunch o una merenda e lasciare i bimbi liberi di giocare con il materiale a disposizione. Cavalli a dondolo, banchi con fogli e colori, libri e animali di legno riempiono la sala più grande. Mentre i più piccoli si divertono i genitori possono gustare le prelibatezze sfornate dall’ OFELLERIA SORELLE FOSSER ovvero muffins, chesscake, plumcake, torte e dolcetti di ogni tipo, bagels e buns.

Gli arredi sono semplici ma contribuiscono a creare un ambiente caldo ed accogliente del quale ci si innamora in un istante.

Zoo si trova nella bellissima strada Maggiore al n. 50.image6

 

Annunci

La via del gusto, Milano

Se vi capita di essere in centro, a Milano, ed aver bisogno di rifocillarvi o fare qualche acquisto gastronomico non potete mancare di fare un salto in via Spadari, ribattezzata la via del gusto.

Oggi vi parlo di quattro posticini, ma non sono gli unici, in cui sono passata di recente!

OTTIMO MASSIMO è un localino aperto sulla strada, con qualche tavolino all’esterno, davvero tranquillo per una merenda, un pranzo ed un po’ più affollato per l’aperitivo.

Le proposte sono davvero tante, da panini a piatti di cucina semplice, da frullati e centrifughe alla caffetteria, da dolcetti a birre e vini, ce n’è per tutti insomma.

Le proposte gastronomiche sono tutte curate e studiate da chef e pasticceri ed i prodotti sono freschi e di prima qualità.

Ottimo Massimo ha un altro punto vedita all’interno di Open, di cui vi avevo parlato in questo post.

OM4

LOV ORGANIC si trova sullo stesso lato di Ottimo Massimo ed è il punto vedita italiano del brand da cui prende il nome.

A me piacciono moltissimo i te e gli infusi di questo marchio, per non parlare del packaging che è l’elemento decorativo dello stesso negozio, tutto bianco, in cui i colori delle scatole risaltano al massimo.

All’interno si possono degustare alcuni preparati ed acquistare i te, gli infusi set regalo ed accessori.

LO1

CIACCO GELATO offre un gelato di produzione propria il più naturale possibile. Con ingredienti di ottima qualità.

Il processo produttivo è visibile all’interno del negozio garantendo massima trasparenza nei confronti del cliente.

I gusti offerti non sono solo quelli comuni ma ce ne sono anche di più particolari, come Grano del Miracolo, Te’ verde Matcha e Zucca. Alcuni sono addirittura vegan e pensati per le persone intolleranti. Avete voglia di assaggiarli?

cg4

Da ultimo viene LADUREE, un istituzione del Macaron e dei colori pastello. Lo so, lo conoscerete tutti, per chi non lo sapesse si trova anche a Milano.

Negozio rinomato per i macaron che nasce a Parigi. Oggi non offre solamente deliziosi dolcetti di qualsiasi gusto e colore ma tutta una linea di accessori per la persona, il corpo e la casa.

Se vi trovate in zona so che non potrete fare a meno di entrarci …

LD2LD1

 

Foto dal web

Mousse al cioccolato

Questo era uno di quei weekend con il morale da tirare su, o almeno da migliorare un pochino.

Quale occasione migliore quindi se non questa, per preparare una mousse al cioccolato?

La ricetta l’ho presa dal libro “Quello che piace a Irene”, bellissimo regalo di compleanno che ho molto apprezzato! E’ subito entrato tra i miei libri di cuicina preferiti e inizierò a provare un po’ di ricette, questa era la prima!

Ecco gli ingredienti per 6 persone:

3 uova

2 cucchiai di zucchero

1 tazza di caffè

20 g di burro

300 g di cioccolato fondente

 

Separare i tuorli dagli albumi, sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro ed il caffè. Fare raffreddare. Montare lo zucchero con i tuorli ed unirli al cioccolato quando è freddo. Aggiungere poi gli albumi montati con delicatezza. Conservare in frigorifero fino a prima di servire e spolverare con granella di nocciole o cacao.

Io ne ho fatta metà dose e sono uscite quattro porzioni medie di mousse. Il mio consiglio è di prepararla almeno mezza giornata prima di offrirla e di montare a neve ben ferma gli albumi che dovranno essere ben incorporati nel composto!

foto 1foto 2

 

Inspiration – Anemone’s corner

Oggi vorrei condividere con voi un blog che mi piace moltissimo. Un blog di ricette fattibili e di belle foto, un blog che soddisfa palato ed occhi, Anemone’s Corner.

La maggior parte di ricette sono dedicate ai dolci, dai biscotti ai muffin, dalle torte ai dolci al cucchiaio ed altre specialità tipiche. Ovviamente non manca nemmeno il salato, con finger food, cake salate ed i classici primi e secondi.

Per chi poi volesse imparare a fare i famosi cupcake, la proprietaria del blog è disponibile per lezioni a domicilio in zona Bologna.

Trovate Anemone anche su Etsy, con un bellissimo negozietto pieno zeppo di cose di carta, mi perderei tra sacchettini, tag e cannucce …

 

foto

Torta di compleanno

Oggi vi propongo una ricetta di una torta che in casa nostra è ormai diventata un must dei compleanni. E’ ottima, ne mangeresti una intera, ma questo dolce mi piace prepararlo quando so di poterlo condividere con più persone perché è abbastanza calorico!

La ricetta arriva sempre da un libro che in questo momento sto sfruttando davvero molto, American Bakery di Laurel Evans, e che consiglio di acquistare a chi piacciono i dolci americani oppure vuole preparare qualcosa di diverso dal solito.

Quindi ecco di seguito ingredienti e procedimento per la preparazione, non è difficile, serve solo un po’ di tempo!

INGREDIENTI:

– burro per ungere lo stampo

– 90 gr cioccolato fondente al 70% tritato finemente

– 350 ml di caffè americano caldo (o espresso allungato con acqua bollente)

– 500 gr di zucchero

– 350 gr di farina 00

– 80 gr di cacao

– 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio

– 3/4 cucchiaino di lievito in polvere

– 1 cucchiaino di sale

– 3 uova temperatura ambiente

– 160 gr di olio di semi

– 360 gr di latticello (lo ottenete mischiando 180 gr di yogurt magro e 180 gr di latte con un cucchiaino di limone)

PER LA GANACHE

– 250 gr di panna fresca

– 2 cucchiai di zucchero

– 450 gr di cioccolato fondente al 70% tagliato a pezzettini

– 150 gr burro a pezzetti

 

Preriscaldate il forno a 150° ed imburrate due stampi del diametro di 25 cm. Rivestite il fondo di entrambi con un disco di carta da forno, imburrate ed infarinate buttando l’eccesso.

In una scodellina mescolate il cioccolato ed il caffè caldo, finché il cioccolato non sarà completamente sciolto.

In una terrina setacciate lo zucchero, la farina, il cacao, il bicarbonato, il lievito ed il sale e mettete da parte. In un’altra terrina sbattete le uova con una frusta elettrica finché non saranno gonfie e chiare. Aggiungete poi l’olio, il latticello ed il composto di caffè e cioccolato. Unite gli ingredienti secchi messi da parte ed amalgamate bene il tutto.

Versate metà impasto in uno stampo e metà nell’altro ed infornate per circa un’ora accertandovi della cottura tramite la prova dello stuzzicadenti. Sfornate, trasferite le due torte su una gratella per farle raffreddare. Per sformare passate un coltello tra il bordo della torta e lo stampo e rovesciate poi il contenuto.

Per fare più velocemente alcune volte ho infornato entrambe le parti dell’impasto in un solo stampo (senza dividerle insomma) e tagliato la torta una volta raffreddata. Certo, in questo modo il tempo di cottura si allunga, quindi la torta è da controllare una volta in forno.

Per la ganache in una casseruola fate bollire la panna con lo zucchero, girando con una frusta finché lo zucchero non risulta completamente sciolto. Togliete dal fuoco ed unite il burro ed il cioccolato mescolando fino ad ottenere una crema liscia. Lasciate intiepidire e ponete la ganache in frigorifero per 20 minuti.

Spalmate un po’ di ganasce al centro della torta, come ripieno e con la restante ricopritene l’esterno.

Facendola qualche volta ho notato che la ganache è fin troppa e non riuscivo mai ad utilizzarla tutta, ho ridotto quindi la dose a metà. Inoltre ho trovato buonissima la torta anche farcendola con della marmellata ai frutti di bosco o pesche ed utilizzando la crema al cioccolato solo per la copertura.

L’ultima volta che l’ho preparata è stato per il compleanno di Alessandro ed in questo caso, dopo averla ricoperta con la ganache al cioccolato, mia sorella l’ha ulteriormente ricoperta con la pasta da zucchero! Anche senza la pasta da zucchero comunque la torta è bellissima.

Mmmm … mi è venuta l’acquolina! Quand’è il prossimo compleanno?!?!

foto DSC_5508 DSC_5495_b

Crème Montorfano

Un posticino che vi consiglio per una colazione o una merenda, ma perchè no anche un aperitivo, è Crème.  Crème si trova a Montorfano non lontano da un piccolo laghetto totalmente immerso nella natura.

E’ un luogo raccolto che mi piace frequentare soprattutto l’inverno (nonostante abbia anche un cortile esterno) quando la luce crepuscolare del camino ed una bevanda calda tra le mani scaldano il fisico ed il cuore.

Qui si possono gustare molti dolcetti monoporzione e fette di torta che sono assolutamente divini, accompagnandoli con uno dei raffinati tè o un semplice cappuccino, come piace a me.

Per chi non si accontentasse di soddisfare il palato, questo delizioso locale offre anche la possibilità di fare shopping culinario scegliendo tra molti prodotti accuratamente selezionati tra cui tè Lov Organic e Kusmi tea, miele, marmellate ma anche pasta, olio edaltre prelibatezze salate.

Ve lo consiglio!creme 1

Foto dal sito di Crème