Mug Cake allo Yogurt

Ieri era una giornata uggiosa, grigia e piovosa. Alessandro ha deciso di non dormire come al solito nel pomeriggio e dopo esserci costruiti delle maschere di carta, dopo aver disegnato, dopo aver giocato sul letto abbiamo deciso di provare a fare una Mug Cake.

Per chi non lo sapesse la Mug Cake è una torta monoporzione che si fa direttamente in una tazza, li si mescolano tutti gli ingredienti e sempre li si cuociono nel microonde.

Al mio compleanno mi è stato regalato un libro con moltissime ricette sfiziose per preparare delle mug cake, Il libro è Mug Cakes – pronte i 2 minuti al microonde – edito da Guido Tommasi editore, è davvero carino, con ottime ricette e belle foto.

Gli ingredienti necessari per preparare queste tortine sono davvero banali e si trovano nelle dispense di tutti quanti anche quando non si è appena fatto la spesa.

IMG_9086

Noi ieri abbiamo deciso di preparare la versione allo yogurt:

INGREDIENTI PER UNA MUG:

30 gr di burro

1 uovo

44 gr di zucchero

11 gr di zucchero vanigliato

3 cucchiaini di yogurt

48 gr di farina

1/2 cucchiaino di lievito in polvere

zucchero a velo per decorare

 

PROCEDIMENTO

Sciogliere il burro in una ciotola al microonde 20 secondi a 800 watt.

In una tazza aggiungere e sbattere in sequenza tutti gli ingredienti con una forchetta o piccola spatola.

Cuocere al microonde 1 min e 40 secondi a 800 watt.

Spolverare con zucchero a velo e accompagnare con frutti rossi.

 

La tortina è riuscita perfettamente, molto buona e delicata. Secondo il mio parere però ci vorrebbe meno uovo quindi la prossima volta che la farò proverò ad usarne un po’ meno di uno intero.

 

IMG_9084

 

Annunci

Domenica Brunch!

E’ lunedì, lo so, e io sto già pensando al prossimo weekend!

Si perchè la prossima domenica vorrei organizzare un brunch e quindi sto cercando ispirazioni su come sistemare la tavola e su qualche ricettina gustosa. Sono partita dalla tavola, su pinterest si trovano tante immagini bellissime da cui prenderò sicuramente spunto.

ENTERIN

Vorrei che la tavola risultasse carina ma allo stesso tempo non troppo piena di fiori e decorazioni varie. Mi piacciono le cose semplici, soprattutto quando a farla da padrone dovrebbe essere il cibo.

b1

Di certo nel nostro brunch non potrà mancare yogurt con granola di cereali homemade, pancakes e qualche torta/muffin dolce e salato. Ho una settimana di tempo per trovare qualche ricettina!

b4

Foto da Pinterest

Pancakes per cena

Domenica…di solito ci concediamo qualche vizio!
Oggi per cena, non me ne vogliano gli americani, abbiamo mangiato i pancakes! A me piacciono molto con la frutta fresca mentre Luca, il mio ragazzo li preferisce con sciroppo d’acero.

Di seguito la ricetta che ho preso dal libro di Laurel Evans “American Bakery” edito da Gribaudo (vi segnalo anche il blog dell’autrice http://www.unamericanaincucina.com/)

Per 5 pancakes grandi o 10 piccoli:

150gr di farina 00
10gr    di zucchero
sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
220gr di latticello (che si può sostituire con 110gr di yogurt naturale, 110gr di latte ed una goccia di limone)
1 uovo
40 gr di burro fuso
olio di semi
sciroppo d’acero o burro per servire

Mescolare gli ingredienti solidi ed in un’altra terrina quelli liquidi, unirli ed amalgamarli.
Ungere con pochissimo olio una padella antiaderente, prendere una parte del composto e stenderla leggermente con forma rotonda.
Girare il pancake quando al centro si formano delle bolle (2-3 minuti), i lati devono essere dorati.

Buon appetito!

messagepart-1