Una ciambella

THE

Chi mi conosce almeno un pochino sa che a casa mia un dolce non manca quasi mai, soprattutto nel weekend.

Mi piace prepararli, per traguardi importanti miei o di chi conosco, per non pensare, per divertirmi o per condividere un momento speciale con mio figlio.

A volte elaborati, a volte semplici ma preparare un dolce è per me davvero un piacere. Soprattutto nella stagione invernale.

La ricetta che pubblico oggi ha molti anni, forse lo si può intuire dalla sua semplicità. E’ una ciambella bicolore, morbidissima e che si scioglie in bocca. Tra le altre cose non è adatta anche a chi non tollera il latte visto la mancanza di latticini al suo interno.

 

INGREDIENTI:

3 uova

250 gr di zucchero

130 gr di acqua

130 gr di olio

1 bustina di lievito

250 gr di farina

2 cucchiai di cacao amaro

 

Unire gli ingredienti uno alla volta (tranne il cacao amaro) e sbattere con le fruste elettriche.

Dividere a metà l’impasto e a una delle due parti unire i due cucchiai di cacao amaro in modo da ottenere una metà al cacao e una normale.

Imburrare uno stampo a ciambella e versare i due composti creando una ciambella variegata.

Infornare a 180° per 50 minuti.

 

Per una variazione sul tema, se una semplice fetta di ciambella non vi basta, potete servirla con del gelato o versandoci sopra della cioccolata.

IMG_1068 IMG_1069

 

 

Annunci

Primo mare

summer!

Mai come questo weekend mi sono sentita in vacanza.

Per noi quest’anno è stato il primo mare, un weekend bellissimo, soleggiato e molto caldo ma con una punta di vento.

IMG_8631Cattura2

Alessandro non riusciva a contenere la gioia ed appena ha saputo che saremmo andati al mare è corso verso la porta di casa pronto a partire!

Che emozione, sta proprio crescendo, il suo giocare in spiaggia si è molto evoluto e si è gustato il primo bagnetto in mare di quest’anno dato che le alte temperature ce l’anno permesso.

Cattura1IMG_8659Cattura7

Cosa c’è di meglio? Per noi Laigueglia (in Liguria) è il luogo del relax, abbiamo una casetta in cui ci rechiamo ogni anno, e ogni volta mi ricorda quanto la nostra famiglia stia crescendo.

E’ strano pensare che le prime volte io e il mio compagno ci siamo andati da amici, poi da innamorati, poi da convineti senza figli, con Ale piccolissimo ed ora eccoci qui… a questo punto!

Cattura4Cattura5

Vi lascio qualche foto del nostro weekend con la voglia di tornare presto lì, al mare!CatturaIMG_8679Cattura6

 

Gita a Parma

E’ già un po’ che vorrei raccontarvi delle nostra gita a Parma ma per un motivo o per l’altro sono passate alcune settimane e ancora non l’ho fatto, quindi eccomi qui!

Perchè abbiamo scelto questa città? Ci eravamo già passati, questa estate per una sosta al ritorno dalle vacanze e abbiamo notato che la città era molto carina, di recente avevamo voglia di fare un weekend fuori casa, senza spostarci troppo e abbiamo pensato che Parma fosse il posto giusto.

IMG_7477

Abbiamo organizzato tutto all’ultimo prenotando un hotel su booking, come al solito! E partiamo proprio da qui, dall’hotel, ne abbiamo scelto uno in centro perchè con Alessandro è comodo avere un posto dove rientrare in brevo tempo in caso di necessità, quindi abbiamo effettuato la nostra prenotazione presso il Savoy Hotel.

La posizione era ottima,  in pieno centro, la struttura esternamente è la tipica casa storica, tenuta molto bene. All’interno l’hotel è moderno e abbastanza minimale, come piace a noi, ma devo dire la verità che non è tenuto perfettamente, avrebbe bisogno di un piccolo rinnovamento. In ogni caso l’abbiamo trovato comunque piacevole.

Solitamente quando partiamo per un viaggio, io e il mio compagno, ci informiamo e prepariamo una piccola lista dei luoghi che ci piacerebbe visitare e negozi in cui vorremmo curiosare, questa volta non è stato così, abbiamo deciso di passeggiare per la città prendendo quello che ci offriva, in totale relax.

FullSizeRender(4)

Parma è davvero piacevole da visitare, ben tenuta in ogni suo angolo, ci sono moltissimi negozi che vanno dai classici a quelli un po’ più ricercati e le case tutte colorate sono davvero suggestive.

FullSizeRender(1)

Riconfermo che la via che ci è più piaciuta è Via Nazario Sauro dove si trovano negozietti vintage e un po’ particolari, ve ne avevo parlato anche in questo post. La scoperta di questa volta è stata Atmosfere Store, un concept store in pieno stile nordico dove trovare bellissimi oggetti per la casa e dove fare una buona merenda con caffè servito direttamente dalla Moka.

FullSizeRender(2)

FullSizeRender

Trascorrere del tempo fuori casa e visitare nuovi luoghi è sempre bellissimo e lo è ancora di più quando lo fai in compagnia delle persone che ami.

FullSizeRender(5)

IMG_8043

Si ricomincia

Ed eccomi tornata, le vacanze sono già finite da qualche tempo e quasi mi sono già dimenticata quanto sia bello avere più tempo da trascorrere con la propria famiglia.

E’ strano pensare quanto una coppia che lavora 8 h al giorno (come la maggior parte di noi) poi alla fine non abbia così tanto tempo da trascorrere insieme durante la settimana.

In ogni caso le vacanze sono andate benissimo, è emozionante trascorrere il Natale con un duenne, si rivivono sentimenti da tempo dimenticati. La gioia di trovarsi i regali sotto l’albero la mattina del 25 e lo stupore di aprirli tutti quanti per poi avere dei giochi nuovi con cui trascorrere le giornate di tranquillità e famiglia che il Natale ci regala.

Oltre ai regali finalemente Alessandro ha potuto godersi un po’ di neve (poca) durante i giorni che abbiamo trascorso in montagna, a dire il vero pensavamo gli piacesse di più!

Poi c’è stato anche il suo compleanno, non ci credo abbia già due anni! Abbiamo fatto una piccola festicciola in famiglia in attesa di quella con gli amici sia piccoli che grandi!

Spero che anche a voi le vacanze abbiano restituito un po’ di energie e che le abbiate trascorse con le persone che più amate! Io vi lascio qualche foto delle mie.

IMG_6822

Natale si avvicina

Natale si sta avvicinando, è tempo degli ultimi preparativi e per qualcuno anche degli ultimi regali.

Per qualche tempo non scriverò sul blog, mi godrò i miei giorni di vacanza con la mia famiglia. Auguro a tutti un felice Natale da trascorrere in compagnia delle persone che si amano, che è il più bel regalo in assoluto!

Lo so, la foto qui sotto non è Natalizia ma è lo spettacolo che ci ha regalato la nebbia questa mattina, surreale vero?

Buon Natale!!

IMG_6787

Arriva Natale!!

Con questo weekend lungo in famiglia anche noi siamo entrati nel mood natalizio!

Ci siamo riposati e alzati tardi la mattina, abbiamo fatto merenda con il panettone, abbiamo preparato l’albero e girato alla ricerca di qualche regalo e qualche luce natalizia.

Questo sarà il primo Natale che Alessandro si godrà con un po’ di consapevolezza e quindi abbiamo cercato di fare delle cose che alimentino l’attesa!

Sabato abbiamo cenato con le cuginette e preparato tutte le decorazioni per l’albero mentre domenica abbiamo fatto shopping a Milano senza però dimenticarci di trascorrere del tempo ai giardini Indro Montanelli dove per il Natale ci sono alcune bancarelle e giochi per bambini a tema. Alessandro si è divertito moltissimo e ha fatto il suo primo girò sul bruco mela, che a detta sua gli è piaciuto ma non ha voluto replicare.

Lunedì dopo aver fatto l’albero ed esserci goduti lo splendore delle sue lucine abbiamo visto le bellissime proiezioni natalizie che dipingono Como ogni Natale ed abbiamo fatto una bella merenda a letto con il panettone… la cosa più bella del mondo!

IMG_3899

 

DIY – IL NOSTRO CALENDARIO DELL’AVVENTO

Eccomi ritornata dopo qualche giorno di assenza, in questo periodo vivo in ritardo. Non ho tempo per nulla e tutto quello che devo fare viene posticipato!

Quindi eccomi il due dicembre a parlarvi di come ho preparato il calendario dell’ avvento per Alessandro, ovviamente oggi mancano già due caselline!

Siccome il mio piccolo non ha ancora due anni e non mi piace che ogni giorno mangi una caramella o un cioccolatino ho deciso per un calendario dell’avvento adatto a lui.

Ho acquistato dei piccoli regalini, qualche dolcetto, qualche adesivo, niente di costoso, da inserirei nei sacchettini.

Per la realizzazione ho utilizzato dei semplici sacchettini di carta, delle mollettine numerate acquistate da Tiger e da ultimo ho aggiunto dei tag rossi (per decorare un po’) che ho timbrato con dei timbri natalizi.

Alcuni regalini, come il libro su Babbo Natale del primo dicembre, non ci stavano nei sacchettini quindi al loro interno ho messo un foglietto con la scritta “CHIEDI UN REGALINO ALLA MAMMA/PAPA””.

Alessandro ha subito visto il calendario e stranamente aspettato il giorno seguente ad aprire il pacchettino, come richiesto dai suoi genitori! Il primo dicembre è stato contento di strappare la carta del sacchetto e buttare subito in terra molletta e tag … alla fine che conta è il contenuto!!!

Vi lascio con qualche foto!

DSC_8324 DSC_8342

IMG_6550