Al fresco

Con questo caldo e con l’estate spesso i bimbi diventano intrattabili e nervosi a causa delle alte temperature, sudano molto, non dormono bene … con questo post voglio dare qualche consiglio su come tenere i bimbi “al fresco” o meglio alleggerire loro il più possibile il peso di questo periodo afoso.

Si tratta della mia esperienza da mamma e di quello che utilizzo con mio figlio.

ALLEATI N. 1, I PRODOTTI PER LA CURA DEL CORPO.

Non ne uso molti per Alessandro generalmente, ma già dagli anni scorsi mi sono trovata benissimo con la crema Talco non talco di Fiocchi di riso. E’ un talco liquido che io utilizzo dopo il bagnetto, in grado di regolare naturalmente la sudorazione e tenere lontano le zanzare che potrebbero essere attirate dalla sudorazione. E’ ottimo! Ha un buon profumo, si assorbe velocemente e lascia la pelle morbidissima e aciutta. Cosa importantissima è che non continene paraffina e parabeni e non è occlusivo, infatti non contiene talco.

Altro must have è la lozione toilette di Mustela. Una lozione rinfrescante che può essere vaporizzata su corpo e capelli fin dalla nascita. Io la utilizzo principalmente alla mattina, prima di prepararci per uscire con un dischetto inumidito di lozione pulisco il viso ad Alessandro e in seguito la vaporizzo su tutto il corpo per rinfrescarlo. E’ ottima anche da portare quando si sta fuori per una giornata intera, per rinfrescarsi di tanto in tanto. Ha un buonissimo profumo ed è davvero rinfrescante.

 

ALLEATI N. 2, ABBIGLIAMENTO E TESSUTI

Consiglio molto banale, magliette e pantaloni leggeri, io in questo periodo preferisco i tessuti organici, facilmente acquistabili anche da Zara.

Anche per la nanna cerco di tenere sul lettino dei tessuti freschi, perfette sono anche le mussole in cotone di cui le più conosciute di Aden+Anais.

 

ALLEATA N. 3, ACQUA, ACQUA, ACQUA

Ultima alleata, la più importante forse, l’acqua.

Ad Alessandro cerco di dare moltissima acqua, in tutte le sue forme, bevande, ghiaccioli. Mi trovo molto bene con una piccola bottiglietta in alluminio di Sebra che ci portiamo sempre in giro e aiuta a mantenere il contenuto sempre fresco.

 

5(2)

Annunci

Torta di carote, zenzero e noci

Cosa c’è di meglio che cucinare una buona torta nel weekend e averla a disposizione per colazione e merenda? Per me niente. Quando arriva l’autunno quello della torta è per noi un appuntamento fisso e il piccolo di casa ci aiuta volentieri!

Questo weekend ho scelto una ricetta del libro “Quello che piace a Irene“, stupendo e super affidabile. Ho deciso per la torta di carote, soffice, non troppo grassa e di cui mi ha colpito l’introduzione di Irene, dolcissima.

Ecco qui la ricetta:

INGREDIENTI

230 g di carote grattugiate

260 g di farina

300 g di zucchero

3 cucchiaini di lievito

50 g di gherigli di noci (che io ho sostituito con mandorle non avendo le noci in casa)

1/2 bustina di vanillina

50 g di zenzero grattugiato

70 ml di olio

3 uova

Accendere il forno a 180°. Mondare, pelare e grattugiare le carote e riporle in una terrina capiente aagiungendo farina, zucchero, lievito, noci, zenzero e vanillina.

In un’altra terrina sbattere le uova con l’olio ed unire velocemente i due composti. Infornare per 40 minuti circa.

Buon appetito!!

t1 torta2

Alessandro e l’acqua

Alessandro ha un amore innato per l’acqua (come quasi tutti i bambini credo), ama qualsiasi sua forma e soprattutto ora che è più grandicello ci manifesta in tutti i modi questa sua passione.

Ora cerchiamo di sfruttare al massimo la stagione e proporre giochi con l’acqua, è bellissimo vederlo così felice!

Quindi ecco le cose che piacciono ad Ale, acqua edition!

1) Giocare in giardino con la cariola piena d’acqua e con i sassi;

2) Usare l’annaffiatoio per bagnarsi i piedi;

3) Mettere gli stivali e saltare nelle pozzanghere quando piove;

4) Correre nel lago quando esce dagli argini;

5) Aprire fortissimo l’acqua del bidet;

6) Travasare l’acqua da un contenitore all’altro;.

7) Fare doccia e bagnetto, ma soprattutto doccia!

Ovviamente quando si va al mare o in piscina…il divertimento cresce esponenzialmente!

foto