Uovo Kids, una domenica al museo

Questo fine settimana sono stata invitata da Chicco a partecipare alla manifestazione Uovo Kids, di cui il brand era il main partner.

All’interno del Museo della Scienza e della Tecnica a Milano si sono tenuti diversi laboratori liberi o su prenotazione (ideati da alcuni gruppi di artisti), per stimolare la creatività e le abilità dei più piccoli da 0 a 7 anni e oltre.

Questo evento ci ha permesso di passare una giornata di divertimento in famiglia, non solo per Alessandro ma anche per i genitori. Abbiamo inoltre potuto visitare il museo per la prima volta e scoprire quante cose fantastiche contiene!

Il laboratorio a cui abbiamo partecipato con Alessandro è stato Folding Savannah, tenuto dal gruppo Milimbo – Valencia, in cui gli animali della savana prendevano vita e colore in diversi scenari immaginari creati dai piccoli con l’aiuto dei genitori. E’ stato davvero bello cercare pezzi, incollare, colorare ed assemblare. Una volta finito il laboratorio era possibile portare il proprio lavoro a casa per giocarci all’infinito!

Chicco ci ha inoltre semplificato la  vita allestandeo un area cambio, la zona pic nic e una playroom dove giocare liberamente con i suoi prodotti! Divertirsi senza stress in questo caso è stato possibile!

Grazie Chicco e Uovokids, l’anno prossimo non vogliamo mancare!!!

IMG_6058 IMG_6062

IMG_6122

 

Annunci

Bruno Munari a Milano

Ho da poco scoperto che ad aprile, al Museo del 900 a Milano ci sarà una mostra dedicata a Bruno Munari, non vorrei perdermela!

Questo artista è stato uno dei massimi protagonisti dell’arte, del design e della grafica del XX secolo, dando contributi fondamentali in diversi campi dell’espressione visiva (pittura, scultura, cinematografia, disegno industriale, grafica) e non visiva (scrittura, poesia, didattica) con una ricerca poliedrica sul tema del movimento, della luce e dello sviluppo della creatività e della fantasia nell’infanzia attraverso il gioco.
Bruno Munari è una figura tra le più importanti del 900 italiano insieme anche a Lucio Fontana. Partecipò molto giovane al movimento del futurismo creando uno dei primi “mobili” (quelle decorazioni da appendere che si spostano con un filo d’aria) della storia nostrana.

In esposizione ci saranno le opere raccolte dai coniugi Vodoz-Danese che vogliono raccontare il percorso ed il modo di comunicare dell’eclettico artista.

Delle sue opere amo in particolare i libri per bambini che ti portano in un’atmosfera davvero fantastica, i libri illeggibili ed ovviamente le sue grafiche e le sue idee davvero straordinarie.

Se anche voi non volete perdervi questa mostra, la trovate al Museo del 900 dal 3 Aprile al 7 Settembre 2014.

munari

Foto dal web