Festa a sorpresa

Quello appena passato è stato un weekend davvero emozionante, è stato il weekend in cui ho compiuto trent’anni.

Sabato era il mio compleanno ed è stata davvero una bella giornata, mi sono presa una mattinata per me mentre Ale e il papi si davano da fare per gli ultimi preparativi per la serata.

In serata, dopo aver portato Ale dai nonni sono uscita con Luca convinta di andare a cena noi due soli in un posto carino, in realtà a Milano mi aspettava una bellissima festa a sorpresa con gli amici più cari e un allestimento bellissimo (trovate un piccolo video su Periscope @babyhomeandme).

02 07

E’ stata bella la sensazione di avere tutte quelle persone li per me, le persone per me più importanti e a me più vicine! Vorrei ogni anno una festa così …capito?!?!?

050601IMG_8927

Annunci

Piccole decorazioni che fanno la differenza

Un paio di settimane fa, l’8 gennaio, Alessandro ha compiuto due anni e per l’occasione in serata abbiamo festeggiato insieme ai nonni.

Mi piace infatti fare qualcosa di piccolo a casa, con i nonni il giorno giusto del compleanno per festeggiare poi con gli amichetti più avanti.

Dato che l’8 gennaio era un giovedì e quindi un giorno lavorativo, non c’era molto tempo per troppi preparativi e decorazioni ma credo che bastino piccoli accorgimenti per non tralasciare l’aspetto estetico della tavola quando si invita qualcuno.

La sera precedente abbiamo preparato una buonissima torta di carote, per la quale Alessandro impazzisce, presa dal libro “Quello che piace a Irene” e di cui vi parlai in questo post.

La candelina con il numero due non poteva ovviamente mancare ma avevo voglia di un’altra decorazione per la torta e quindi ho fatto una mini ghirlanda di bandierine sui toni dell’azzurro come cake topper.

IMG_4311Il procedimento è davvero semplice, bastano due stecchi di legno, del baker twine e del cartoncino colorato! In questo caso ho tagliato dei rombi da ripiegare su se stessi per formare un triangolo e li ho messi a cavallo del baker twine. In realtà è semplice ottenere un cake topper del genere utilizzando al posto del cartoncino dei whashi tape! Con lo stesso procedimento ho creato anche delle bandierine da mettere in tavola.

IMG_4339

La zia poi ci ha preparato dei cupcake, resi ancora più carini da dei pirottini in cartone colorato e da un cake topper simile a quello della torta ma fatto appunto con i famosi scotch di carta.

IMG_4346

Per quanto riguarda la tavola ho messo dei semplici runner … devo dire la verità… non avevo voglia di togliere con il ferro da stiro le pieghe dalla tovaglia in lino e questi erano già pronti!

Per non utilizzare le bottiglie di platica ne ho utilizzata una in vetro, ho messo a tavola un bicchiere con le cannucce di carta in colori pastello ed utilizzato dei bicchieri sempre nei colori pastello acquistati da Merci qualche tempo fa!… non so se si è capito ma ultimamente a casa nostra i colori pastello la fanno da padrone! IMG_4313 IMG_4314

Luci soffuse, qualche candelina, piatti colorati … e il gioco è fatto! Pronti a festeggiare!

DSC_8373

Pirottini in carta e cannucce colorate sono facilmente reperibili online a nei negozi. Le cannucce che ho utilizzato io provenivano da Maisons du Monde ma mi è capitato di acquistarne anche online su siti come Party Pops e Decochic o ancora su Etsy ne vendono tantissime, il mio negozietto preferito è Partytude.

Halloween party!

Lo scorso venerdì in America si festeggiava alla grande, una delle feste più caratteristiche per loro, Halloween.

Negli ultimi anni questa festa si è diffusa sempre più in Italia e mi sono stupita guardando vetrine ricolme di decorazioni a tema. In famiglia già da anni facciamo una piccola festicciola il 31/10, anche per trovarsi e divertirsi insieme. Quest’anno è stato il turno degli amici, ci siamo trovati a casa nostra ed abbiamo cenato con qualcosa di semplice.

Non si trattava di una vera cena seduti con tutte le portate ma più che altro di un buffet di antipasti, un primo ed un po’ di dolci! E’ stata una bellissima serata in compagnia!

Per quanto riguarda l’allestimento, come vi dicevo in questo post non amo molto gli addobbi in stile americano quindi abbiamo allestito casa con qualcosa di carino ma semplice.

E voi, avete festeggiato?

IMG_6218

 

 

Happy Halloween!!

Lo so, arrivo un po’ tardi ma mi sembrava carino pubblicare qualcosa su questa festa che sta contagiando sempre più anche l’Italia.

A dire il vero gli allestimenti e le decorazioni tipiche di questa festa non mi vanno molto a genio, troppo americane e un po’ pacchiane quindi cercando qualcosa di leggermente più ricercato mi sono imbattuta in alcune idee carine, realizzabili anche all’ultimo minuti e che magari con colori diversi possono essere adatte anche ad altre occasioni.

Anche a casa nostra questa sera ci sarà una piccola festicciola, non avendo moltissimo tempo ho realizzato qualcosa di semplice ed acquistato piccole decorazioni per la casa! Prossimamente le foto! Intanto eccovi le foto di alcuni DIY, magari per l’anno prossimo mi organizzo prima!     4ea32395ee0d8e913dfb5e080b7172b3 57b6731a86909d40888b2ac89e3267fa

Foto via Pinterest

Botanic Party

Lo scorso weekend ho partecipato ad un Botanic Party tenuto in una serra di agrumi in occasione di un compleanno.

L’organizzazione è stata curata dalle bravissime Moi et Toi e come al solito era tutto perfetto.

C’erano un albero di limoni su cui appendere bigliettini d’auguri, due laboratori di cucina a cui partecipare (pane gelato e Waffels) e tanti piccoli finger food da mangiare.

La festa è stata davvero bella e anche Alessandro si è divertito moltissimo in mezzo alla natura!

Vi lascio alle foto che rendono sicuramente più giustizia di tante parole!

DSC_6995

image1

Foto di Luca Bossi

Buon compleanno!

Con oggi Babyhomeandme compie un anno!

Non avrei mai pensato che l’idea di una notte diventasse così importante per me.

Tramite questo blog ho avuto l’occasione di conoscere molte persone e scambiare idee con loro. Ringrazio tutti per il sostegno, per i commenti, perchè mi seguite! Ringrazio Luca che pazientemente mi aiuta a fare e modificare foto, ritagliando piccoli spazi durante il lavoro! Sono molto felice dei risultati ottenuti e non ci avrei sperato!

Questo anno è stato fondamentale per mettere buone basi, il prossimo lo sarà per la crescita. Ho in serbo infatti qualche novità che vi svelerò con il passare del tempo! Stay tuned!

A breve vi svelo la sorpresa di cui vi avevo parlato qualche giorno fa, curiosi?!

1annoPhoto Source: Pinterest

 

Chiara Ferragni capsule collection

Seguo il blog The Blonde Salad di Chiara Ferragni da parecchio tempo. Apprezzo molto le foto sempre studiate seppur semplici ed anche i look mai troppo esagerati o eleganti, mi piacciono gli abiti quasi sempre casual e stimo Chiara Ferragni per essere riuscita a trasformare la sua passione in un lavoro.

Ieri ero quindi molto felice di essere stata invitata a partecipare al party di presentazione della capsule collection di occhiali che Chiara Ferragni ha disegnato per il marchio Italia Independent. I modelli erano due, uno più vamp anni ’60 ed uno più classico, un po’ nerd, entrambi in velluto.

Usciti dalla festa abbiamo deciso di fare un salto in Corso Como e da Eataly, che nonostante fosse tardi era ancora aperto. L’interno è stupendo, del teatro Smeraldo è rimasto un palco dove di tanto in tanto si esibiscono artisti e per il resto si possono trovare i prodotti particolari e ricercati tipici di questa catena. Ci sono moltissimi angolini dove mangiare pasta fresca, verdure, fritti, pizza, salumi ma dato l’orario ci siamo limitati ad un caffè d’orzo!

Vi lascio qualche foto della serata, purtroppo fatta col cellulare perchè la macchina fotografica sarebbe stata troppo ingombrante!

Picfx

Picfx(1)