Made.com

Cercando qualche idea per la casa, su come arredarla e su come personalizzarla, mi sono imbattuta in made.com, un sito che mi è sembrato interessante da condividere.

Si tratta di una sorta di negozio d’arredamento dall’ispirazione vintage e moderna che vende esclusivamente online. La loro filosofia infatti è quella di tagliare il passaggio del rivenditore mettendo in collegamento diretto designer ed acquirente per poter tenere i prezzi più contenuti. In effetti riescono bene nel loro intento se paragoniamo le cifre di questo sito a quelle dei marchi di pari estetica. Certo, non si possono paragonare ad Ikea (almeno non sempre).

Io lo trovo molto carino, probabilmente ci farò qualche acquisto anche se mi piace moltissimo uno dei divani in vendita ma non mi fido al 100% ad acquistarlo senza vederlo, questo è un po’ il problema dell’esclusivo vendere online. In ogni caso credo che per acquisti di minore rilevanza possa essere perfetto!

Voi cosa ne dite?

foto (1)

Annunci

Passione fotografia!

Questo periodo è abbastanza duro. Con il trasloco e la definizione degli ultimi particolari della casa nuova il tempo scarseggia e temo di non potermi dedicare al blog quanto vorrei … ma ci provo!

Premesse a parte, sapete già che mi piace il vintage ed anche la fotografia, quella alternativa però, che richiama i tempi che furono. Ho quindi una piccolissima collezione di macchine fotografiche che mi piacerebbe ampliare.

Quelle che vedete nella foto sono una Polaroid, non molto vecchia a dire la verità, appartenuta a mio padre credo una ventina di anni fa ed una Holga, macchina totalmente analogica, di origine cinese, in questo caso rifatta nell’era contemporanea.

La Polaroid la trovo stupenda perchè già anni fa permetteva di vedere in tempo quasi reale il risultato delle proprie fotografie, riutilizzarla adesso è fantastico, mi riporta indietro a quando guardare le fotografie in diretta non era così scontato. Unica nota negativa è che al giorno d’oggi le pellicole costano molto…

La Holga mi ha affascinato moltissimo sin da subito, sia per la storia che per il tipo di fotografie che genera.

La macchina fotografica Holga infatti nasce in Cina negli anni 80, è una macchina molto semplice e per questo era accessibile alla classe operaia cinese che con pochi soldi poteva acquistare l’apparecchio e stampare le foto. La particolarità delle fotografie scattate  con una Holga è che hanno delle sfocature ed altri tipi di distorsioni “a causa” del tipo di lente. E poi vogliamo parlare di quanto è bello aspettare di vedere che foto escono quando vengono stampate magari a distanza di tempo da quando sono state scattate?!

Oggi e molto facile trovarne in commercio grazie al crescente fenomeno della lomografia, da cui anche Instagram ed altre applicazioni per cellulari traggono spunto.

DSC_5163low

DA SINISTRA IN ALTO TROVATE:

– Macchina Fotografica Polaroid

-Macchina Fotografica Holga con flash a pellicole colorate (per creare svariati effetti)

– Alcune Polaroid di famiglia

– Timbro macchina foto vintage (acquistato su Etsy)

– Rullino Lomography per Holga

– Occhiali vintage

– Foto scattata con Holga

– Confezione Rullini Lomography

 

 

Photo by Luca Bossi

Botega Caffé Cacao

C’è un posto carino per fare una merenda a Milano (ma non solo), per rifugiarsi dal freddo dell’inverno ma anche per una pausa estiva, si chiama Botega Café Cacao e si trova in Corsao Garibaldi 12.

A me piace molto perchè l’atmosfera è vintage, anni 50, con bancone bombato color verdino e tavoli in formica, perchè i dolci sono tutti buoni ed attirano la vista e perchè li puoi comprare da portare a casa.

Questo locale nasce dalla pasticceria Campi, presente a Busto Arsizio dal 1887, il cui proprietario, il Sig. Di Vita, inventò un dolce che riproduceva il piatto tipico “pulenta e brusciti” e l’aperitivo “Campino” che lo fece diventare famoso non solo a Milano.

L’idea di Botega Caffé Cacao è quella di ricreare la qualità, e non solo l’ambiente, delle pasticcerie di una volta, che producevano dolci genuini e dal gusto autentico capaci di coccolare gli ospiti del locale in cerca di una pausa culinaria.

Per chi non fosse della zona, nella sezione DOVE SIAMO del sito potrete trovare gli altri punti vendita!

Io vi consiglio di andarci!!

cc

 

Foto dal sito Botega Caffé Cacao

Baby acquisti – Chicco Physio

Oggi ritorno a parlare di bambini! Qualche tempo fa infatti ho ricevuto dalla Chicco due ciucci Physio, un prodotto che già utilizzavo e di cui non posso che parlare bene.
Cosa molto importante é che sia interamente prodotto in Italia, per di più la tettina Active é ortodontica ed attiva, rispetta quindi lo sviluppo del palato e della muscolatura del viso dei nostri bimbi. Questo succhietto é inoltre pensato per evitare i ristagni di saliva sul viso che generalmente provocano irritazioni.
Io mi trovo molto bene con questo prodotto, Alessandro lo utilizza fin da appena nato! Mi piacciono molto anche le diverse colorazioni, quelli che ho ricevuto sono in stile marinaretto ed in passato ne ho avuti con una texture vintage.
Da abbinare ai ciucci sono in commercio anche le clip portaciuccio, anch’esse con colorazioni stupende.
I succhietti Physio di Chicco si trovano in vendita singolarmente ed in coppia, con o senza scatola sterilizzabile che a mio parere é molto comoda per conservare i ciucci sterilizzati.

20130516-153742.jpg

20130516-153752.jpg

20130516-153810.jpg

20130516-153918.jpg

 

https://www.facebook.com/babyhomeme